Eurodesk

Eurodesk

Opportunità all’estero

Emergenza sanitaria e programmi di mobilità

Sul sito www.eurodesk.it, il punto di raccordo tra i giovani e la mobilità europea, potete trovare tutti gli aggiornamenti sul CoronaVirus e sulle sue ricadute sui programmi europei per i giovani.

Tutto ciò che ti serve sapere per studiare, lavorare e fare volontariato all’estero, vai su: www.scambieuropei.info

Concorso video per studenti

Comunica con un video l’#Europa che vorresti! Se sei uno studente di scuola superiore secondaria puoi partecipare al concorso nazionale organizzato dal #Miur inviando un video di una durata massima di 3 minuti in cui illustri in modo emozionale, creativo e coinvolgente la tua idea di Europa. La scadenza è il 30 marzo. Per tutte le info: http://bit.ly/2GjBx4j

Lavoro stagione estiva ed invernale per 50 animatori per villaggi turistici in Italia e all’estero

LIFE S.A Tourism & Cosulting è alla ricerca di 50 addetti all’intrattenimento per villaggi turistici sia per la stagione estiva che invernale, in Italia e all’estero. Più nel dettaglio, si ricercano le seguenti posizioni: Guest relation, Capo animatori, Mini/junior club, Artisti di strada, Sportivim Coreografi, Fitness, Dj, musicisti, Tecnici audio luci. Cerca su https://www.scambieuropei.info

Stage a Bruxelles in politiche pubbliche ed operazioni commerciali con Global Counsel

Prossima scadenza per giovani laureati per candidarsi ad un tirocinio retribuito a Bruxelles a partire da febbraio, per un periodo di 3- 6 mesi. Il sito di riferimento per controllare l’avviso e candidarsi, in lingua inglese, è: www.global-counsel.com

 

Opportunità nel Regno Unito

Eurocultura

Eurocultura offre tantissime opportunità per un’esperienza di lavoro stagionale in una delle tante fattorie dislocate nel Regno Unito. Di seguito alcuni siti utili a cui accedere per controllare le offerte e candidarsi online:

Inoltre molti campi di volontariato per l’estate 2019 nel settore ambiente, sociale e cultura. Per maggiori informazioni scrivere a info@campivolontariato.net

 

L’Europa a portata di smartphone

Citizens’ App: l’Europa a portata di smartphone

“Citizens’ App” è la nuova applicazione mobile, progettata dal Parlamento europeo per aiutare i cittadini a scoprire ciò che l’UE ha fatto, sta facendo e intende fare.
Citizens’ App consente a tutti, ovunque, di verificare i risultati raggiunti dall’UE, i lavori in corso, gli obiettivi futuri e di spiegare il ruolo del Parlamento europeo. L’applicazione dà accesso a informazioni e iniziative organizzate per argomento e per località. Può essere personalizzata ed è disponibile in ventiquattro lingue.
L’app si aggiunge ad un’altra iniziativa importante, lanciata qualche mese fa, #EUandME – What Europe does for me con l’obiettivo di raccontare ai giovani cittadini le opportunità offerte dall’Europa. Sul portale What Europe does for me è infatti possibile consultare i tanti progetti realizzati coi fondi Eu in tutta Europa, tra cui viene citato anche Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani.

Mobilità in Europa – nuove opportunità

Borse di mobilità professionale in Europa – scadenza 31/12/2020

La Regione Toscana attiva borse individuali di mobilità professionale per svolgere un’esperienza lavorativa o di tirocinio in un Paese dell’Unione Europea o dell’EFTA (Norvegia, Islanda, Svizzera e Liechtenstein) diverso da quello di residenza. La borsa di mobilità professionale ha un importo massimo di 5.000 euro e comprende l’inserimento lavorativo (fino ad un massimo di 6 mesi), le spese di viaggio A/R ed eventualmente le spese di iscrizione per la frequenza di un corso di formazione o di lingue.La promozione dell’occupazione giovanile, tramite la mobilità professionale, si inserisce nell’ambito del progetto Giovanisì.                                                Per accedere a questa offerta vai suhttps://www.informagiovanivaldera.it/articolo.php?id=526

Lavoro all’estero – tante opportunità

1. Lavoro e stage nei Paesi Bassi presso un portale che trova stanze per studenti in Europa. Scad.: al più presto

2. Lavoro con la cooperazione internazionale in Burkina Faso, Iraq, Mali, Nigeria, South Sudan. Scad.: al più presto

3. Cooperazione con LVIA in Burundi, Etiopia, Guinea Bissau. Scad.: al più presto

4. Offerte in Australia, Nuova Zelanda e Singapore. Scad.: varie

5. Con INTERSOS in Asia e Africa per le emergenze umanitarie. Scad.: varie

6. Lavoro in Burkina Faso, Giordania, Myanmar, Palestina, Sudan nella cooperazione allo sviluppo. Scad.: varie

Tutte le info su: www.eurocultura.it

Un sito da consultare per opportunità, progetti, offerte di lavoro e molto altro: www.scambieuropei.info

Tirocini in Irlanda, candidatura libera

Stage4eu – un progetto nato all’interno dell’INAPP (ex Isfol) come naturale evoluzione dell’esperienza maturata con il Manuale dello stage in Europa. Un periodo di tirocinio in un’impresa irlandese si chiama internship, traineeship oworkplacement. Per informazioni cerca su:  https://www.informagiovanivaldera.it/articolo.php?id=521

𝐍𝐄𝐓𝐖𝐎𝐑𝐊 𝐄𝐮𝐫𝐨𝐏𝐞𝐞𝐫𝐬 𝐈𝐭𝐚𝐥𝐢𝐚

L’Agenzia Nazionale per i Giovani – ha lanciato in Italia il network nazionale degli EuroPeers. Si tratta di una rete presente in diversi Paesi d’Europa e che finalmente arriva anche in Italia, dove ragazzi tra i 16-30 anni diventano promotori delle loro esperienze di volontariato europeo, progetti di solidarietà europei e di scambi giovanili. Tutte le info su: www.eurodesk.it

Erasmus+ Prestiti per Studenti di Master – scadenza 31 dicembre 2020

 Studenti universitari a livello di master che desiderano completare il loro programma di studi in un altro Paese del Programma, possono presentare domanda per un prestito garantito UE come contributo alle loro spese.

I prestiti vengono offerti dalle banche e le agenzie di prestito a condizioni favorevoli per gli studenti, e comprendono tassi di interesse migliori di quelli del mercato e fino ai due anni, affinché i laureati possano trovare un impiego prima di iniziare il rimborso.

Info per essere ammessi alla richiesta di finanziamento vedi su: https://www.informagiovanivaldera.it/articolo.php?id=286