Eures

Eures

Lavoro e formazione

Lavoro come Assistenti di lingua italiana all’estero. Bando Miur 2021/22. Proroga scadenza

L’attività dell’assistente di lingua copre un periodo di circa otto mesi presso uno o più istituti di vario ordine e grado e comporta, di regola, un impegno della durata di 12 ore settimanali, a fronte del quale viene corrisposto un compenso variabile a seconda del Paese di destinazione. Per consultare le caratteristiche del bando vai su: https://www.scambieuropei.info/assistenti-lingua-italiana-estero-miur/

Ministero Affari Esteri: concorso per diplomati 400 diplomati con contratto a tempo indeterminato

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI), svolge funzioni di rappresentanza e di tutela degli interessi dell’Italia in sede internazionale. Il MAECI è organizzato in ambasciate, consolati, rappresentanze permanenti presso le organizzazioni internazionali e istituti italiani di cultura. Il Ministero degli Affari Esteri ha indetto un concorso per l’assunzione di 400 diplomati tra collaboratori di amministrazione e tecnici, area contributiva F2. I diplomati idonei saranno assunti con contratto a tempo indeterminato:

  • n. 375 collaboratori di amministrazione, contabile e consolare;
  • n. 25 collaboratori tecnici per i servizi di informatica, telecomunicazioni e cifra

Per i requisiti e modalità di partecipazione cerca su: https://www.leggioggi.it/2021/02/26/concorso-ministero-esteri-400-posti-diplomati/

Lavorare all’estero: borse di mobilità professionale per disoccupati o inattivi

Borse di mobilità professionale in Europa La Regione Toscana attiva borse individuali di mobilità professionale per svolgere un’esperienza lavorativa o di tirocinio in un Paese dell’Unione Europea o dell’EFTA (Norvegia, Islanda, Svizzera e Liechtenstein) diverso da quello di residenza. Il bando era attivo fino al 30/06/2021, ma è stato prorogato ed è finanziato con risorse del POR FSE 2014/2020.

Per conoscere i requisiti e le modalità di partecipazione:  https://giovanisi.it/bando/borse-di-mobilita-professionale-in-europa/

Bando Itaca: 1.500 borse di studio per programmi scolastici all’estero 2021/22

È stato pubblicato il bando ITACA 2021/2022, il programma di INPS che mette a disposizione 1.500 borse di studio per studiare all’estero con Intercultura. Per consultare requisiti e modalità, vai sul sito di giovanisi.it. Scadenza 11 gennaio 2021. Cerca da Google: bando itaca 2020/2021

Lavoro in Scandinavia

Un webinar gratuito sul tema “Lavoro in Scandinavia” sabato19.12.2020 ore 16:00. Stage in Irlanda, European Solidarity Corps in Francia, Alla pari negli Stati Uniti, Working Holiday in Australia, Studiare in Germania, lavoro stagionale nei Paesi Bassi: cose da fare all’estero dopo la scuola ci sono. Anche per chi vuole vivere un’esperienza all’estero solo per un periodo breve esistono soluzioni interessanti come per esempio work camp, scambi giovanili o corsi di lingua. Il percorso giusto dipende dall’obiettivo: perfezionare la lingua, sviluppare competenze interculturali, autofinanziarsi o acquisire una professione spendibile in Italia o all’estero.
Dipende naturalmente anche dai requisiti richiesti (sempre) e dai soldi disponibili (più delle volte non sono necessari).

Nella prima parte del webinar (45 minuti) il relatore Bernd Faas presenta alcune opportunità all’estero mentre nella seconda parte (15 minuti) risponde alle domande dei partecipanti. Rivolto ad allievi prima e dopo la conclusione della scuola, genitori, docenti delle superiori e della formazione professionale, orientatori. Tutte le info per partecipare: www.eurocultura.it

 

 

 

 

 

Eures – il portale per trovare lavoro all’estero

Eures è il portale europeo della mobilità professionale in Europa per scoprire il proprio potenziale europeo e avviare una carriera internazionale.

E’ un portale dedicato a tutti coloro che sono interessati a candidarsi autonomamente ad un’offerta di lavoro in uno Stato Europeo,  a creare un curriculum vitae in lingua inglese, a conoscere la mappa delle offerte disponibili, a servirsi di consulenze di esperti che possono dare indicazioni sulla vita e il lavoro nei vari paesi.

Questo è il link per accedere e per conoscere tutti i servizi attivi per trovare un impiego all’estero: https://ec.europa.eu/eures/public/it/homepage

Tra i servizi disponibili di maggiore interesse:

  • creare un account Eures,
  • creare un cv online,
  • creare il passaporto delle competenze,
  • cercare tutte le Youth Opportunities.